Le Principali Manovre del Massaggio: SFIORAMENTO



Precede e segue tutti i movimenti del massaggio. Le mani, con le palme rivolte verso il basso, scorrono sulla pelle dandosi alternativamente il cambio, in modo costante e in direzione disto-prossimale.


Sfioramento superficiale


I movimenti sono lenti e particolarmente leggeri. Lo scopo della manovra è quello di instaurare con il ricevente un contatto psicofisico, migliorare la circolazione e calmare i nervi in tensione.


Sfioramento profondo


Si esegue come lo sfioramento superficiale ma con una pressione decisamente maggiore.



Se eseguito lentamente, lo sfioramento ha effetto miorilassante e psico-rilassante (azione neuro-riflessa sul sistema nervoso vegetativo), di drenaggio, peeling (eliminazione cellule morte dello strato corneo), mentre se eseguito velocemente determina iperemia con aumento della temperatura locale, del tono muscolare e del livello di attenzione (aumento dei ritmi cerebrali).

15 visualizzazioni0 commenti