Le principali manovre del Massaggio: IMPASTAMENTO


Si effettua mediante una manovra che agisce sull'asse trasversale del muscolo con movimenti alternati. Arriva in profondità per eliminare la tensione e, contemporaneamente, stimola una vasta superficie dell'epidermide. Viene praticato soprattutto nelle zone del corpo dotate di una massa muscolare voluminosa come le cosce, i fianchi e i glutei. Durante questa fase si eseguono numerose azioni che vanno dalla spremitura del muscolo al rilassamento dello stesso consentendo l'eliminazione delle scorie responsabili dell'affaticamento.


Se si esegue in modalità profonda ha come effetti:


- diminuzione del tono muscolare e, per azione neuroriflessa, delle attività cerebrali


- antispasmotico e di miglioramento della circolazione (importante effetto antalgico - cioè che riduce il dolore - nei casi di contratture reumatiche o da affaticamento)


- rilassante.


Se eseguito in modalità superficiale (pincè roulè, palpé roulè) agisce come iperemizzante (=aumento della quantità di sangue nei vasi di un organo del corpo) e risolve i casi di strati aderenziali superficiali (aderenze della pelle).


Le manovre di IMPASTAMENTO sono:


- Semplice

- A esse

- Palper rouler

- Pizzicottamento

- A becco di papera

184 visualizzazioni0 commenti