LE FUNZIONI DELLA COPPETTAZIONE - 4. Favorisce la tonificazione dei distretti corporei


La Coppettazione è controindicata in caso di gravi astenie (affaticamento, stato di debolezza generale dovuto a riduzione o perdita di forza muscolare), quando il vuoto energetico è generalizzato e riguarda l'intero organismo. Infatti, quando applichiamo le coppette in un determinato distretto, vi apportiamo energia e sangue che sottraiamo da altri distretti. Se anche questi ultimi sono in una condizione di vuoto energetico, possiamo creare ulteriore disequilibrio al sistema.


Può, invece, essere utilizzata quando il deficit energetico interessa solamente un determinato distretto poiché, facendovi affluire energia e sangue, lo si tonifica andare ad attingere i fluidi da altri distretti che ne sono provvisti.



LORENZO BIROLI

Massaggiatore del Benessere

Operatore in Discipline Bio-naturali

Counselor Umanistico

2 visualizzazioni0 commenti