I METAMERI


I metameri sono delle fasce tissutali orizzontali (di circa 5 cm) dislocate lungo la colonna vertebrale. Ad ogni metamero corrisponde, in modo riflesso, un organo (al quale, a sua volta, è associata un’emozione) che viene “nutrito” dalle informazioni trasmesse dai dischi intervertebrali.

Trattenere o reprimere un’emozione significa creare una tensione nel sistema nervoso che si trasmette al metamero con conseguente diminuzione di elasticità del disco vertebrale il quale, a sua volta, faticherà ad informare l’organo associato.


Un sistema nervoso sovraccarico produce stasi e tossine (istamina = arrossamento accentuato, prurito, puntini rossi o tutti e tre assieme).

Un sistema nervoso fluido e libero produce sollievo (endorfine = arrossamento molto lieve, la pelle tende a mantenere il suo colorito).


I metameri sono trattabili attraverso la tecnica manuale dello scollamento (massaggio metamerico) o attraverso la coppettazione (scollamento più incisivo).


☞ STIMOLO - EMOZIONE TRATTENUTA/REPRESSA - SOVRACCARICO (istamina)

☞ STIMOLO - EMOZIONE ACCOLTA/ACCETTATA - PIACERE (endorfine)

LORENZO BIROLI

Massaggi del Benessere e Discipline bio-naturali

21 visualizzazioni0 commenti