top of page

COSA C’ENTRA L’INTESTINO COI DOLORI MUSCOLO-ARTICOLARI? (Parte 1)



Sapevi che l’intestino è quasi sempre implicato nei dolori ai muscoli e nei dolori articolari?


Cosa?! Ma cosa c’entra l’intestino con il gomito?? Il mio intestino non arriva fino al collo e tanto meno fino al gomito!


L’intestino non è isolato nella zona dell’addome ma è collegato al resto del corpo attraverso “autostrade”chiamate meridiani energetici o meridiani di agopuntura (nell'immagine mostra il percorso del meridiano di Intestino Crasso e si può chiaramente vedere che le zone che percorre sono la base del collo, la spalla, il gomito, il polso fino giù al dito indice). Sapevi che il collo è una delle zone più intossicate del corpo? È per questo che uno dei punti fondamentali dell'hijama (=coppettazione sanguinosa) corrisponde alla 7° vertebra cervicale che è collocata alla base del collo.


E gli organi, soprattutto i cosiddetti “emuntori” (intestino, polmoni, reni e fegato) usano queste “strade” per farvi veicolare enormi quantità di tossine e rifiuti accumulati che, da soli, non riescono a smaltire (proprio come avviene in una grande città!). Questa rete stradale, che attraversa tutto il corpo all'interno e sulla pelle, connette tutti gli organi tra loro secondo regole e modalità ben note alla Medicina Tradizionale Cinese.




Questi rifiuti vengono ricevuti da quelli che il dr. Massimo Citro Della Riva chiama “inceneritori ortopedici" (MASSIMO CITRO DELLA RIVA - Diversamente sani, ByoBlu Edizioni, 2024) che sono:


  • collo

  • gomiti

  • polsi

  • anche

  • ginocchia

  • caviglie


E qui, attraverso l’infiammazione, vengono letteralmente bruciati (o meglio il corpo tenta di bruciarli per salvarci la vita!). Le tossine e tutta l'immondizia proveniente dall'intestino viene scaricata in questi distretti e verrà bruciata nei muscoli, nei tendini e nelle fasce di quelle zone in cui avvertiremo dolore, bruciore, contratture e tensioni varie (avete presente il famoso torcicollo con cui capita di svegliarsi alla mattina?). A meno che l'infiammazione non minacci la vita dell'organismo (nel qual caso è necessario usare farmaci adeguati!), aspettiamo a prendere antinfiammatori, antidolorifici o antistaminici ecc...Prima di spegnere il fuoco depuratore, è opportuno conoscere la causa del dolore.


La causa NON è mai il freddo, il caldo, lo sforzo prolungato, il movimento brusco ecc…(che sono casomai la miccia che scatena il fuoco che è già presente in modo, per così dire, silenzioso) ma sono gli organi emuntori che “delegano” il lavoro di smaltimento agli inceneritori del corpo.


La causa profonda del male alla spalla o al gomito (epicondilite) è sempre l'intestino così come è l'intestino la causa del dolore al collo, al trapezio alto e al grandorsale. È il corpo che ci sta mandando messaggi con la richiesta di ripulirsi. E fino a che non risaniamo l'organo responsabile, il male continuerà a presentarsi.


Nell’immagine, il rossore corrisponde all’istamina che, a livello chimico, è segno di infiammazione dei tessuti. In questo caso la coppettazione a scorrimento ne ha rivelato la presenza e, spesso, è sufficiente un massaggio per farla affiorare in superficie.


Secondo i concetti sopra esposti, di solito c'è da aspettarsi la presenza di istamina per il fatto che la persona si presenta in studio con uno dei sintomi che abbiamo elencato.


La coppettazione a scorrimento è molto utile per far circolare il sangue in modo più fluido mobilitando così le tossine che, attraverso la pelle, e attraverso l'aiuto dell'acqua introdotta successivamente, verranno, almeno in parte, espulse.



LORENZO BIROLI

Specialista del Massaggio

Cupping

Counselor

Discipline bio-naturali

TCI Trainer



📚 Approfondimenti:


  • MASSIMO CITRO DELLA RIVA, Diversamente sani, BYOBLU ED., 2024

  • GIULIANA GIUSSANI, Le basi della Medicina Tradizionale Cinese, ENEA ED., 2017



55 visualizzazioni0 commenti

Comments


bottom of page