LA COMPRESSIONE OCCIPITALE (detta anche COMPRESSIONE DEL 4º VENTRICOLO)


E' una tecnica di Osteopatia Tissulare che prevede la compressione molto lenta dell'osso occipitale. Le mani dell'operatore forniscono un punto d'appoggio al sistema corporeo del ricevente: questo “fulcro meccanico” serve a mettere in movimento i tessuti in ritenzione (bloccati) con lo scopo, appunto, di liberarli.


Attraverso la liberazione delle zone di ritenzione disseminate nel corpo, il sistema migliora la comunicazione interna ritrovando l’equilibrio.


Di solito la eseguo alla fine di un massaggio (o dopo una seduta di Biodinamica Craniosacrale) per dare un ulteriore “incipit” di rilassamento alla persona e per verificare il suo stato generale.

3 visualizzazioni0 commenti