Accrescere la vitalità tiene lontana la malattia


Nella lingua giapponese, la parola salute viene tradotta con kenko (ken indica "un essere umano" o "qualcosa che sta dritto in piedi" e ko significa "essere rilassato e a proprio agio dopo aver lasciato andare tutto ciò che è estraneo").

Credo che ognuno di noi sappia cosa

significa vivere nella pelle di un essere umano e credo che un pò tutti nella vita abbiano sperimentato uno stato di rilassamento più o meno profondo in cui i pensieri si ritirano sullo sfondo lasciando emergere, in primo piano, sensazioni di benessere, espansione e vitalità.

A suscitare il mio interesse è quel "estraneo". Cos'è quel qualcosa di "estraneo" che impedisce di farci sentire a nostro agio nel nostro corpo?

La risposta a questa domanda mi è arrivata guardando i bambini piccoli: un bambino (di 2-7 anni) è libero. Può muovere il suo corpo nello spazio in modo spontaneo, danzando, correndo, giocando ed esprimendo le emozioni più svariate. Essendo inconsapevole del meccanismo della repressione, vive le proprie dinamiche nel presente, in modo creativo e flessibile.

Le tensioni che, inevitabilmente, si generano attraverso le paure, le ansie e lo stress (che scaturiscono dalle limitazioni imposte dall'ambiente - "stai fermo", "stai zitto", "non fare questo", "non fare quello" ecc...) gli sono, appunto, estranee.

Ora, visto che la paura, lo stress e i relativi conflitti fanno parte dell'esistenza, credo che un graduale ritorno alla natura rappresenti un buon metodo per liberarsi dalle tensioni e per tornare ad uno stato di salute e di integrità. Health (in inglese: "salute") viene da heal ("guarire") che, a sua volta, viene da hale che vuol dire "vigoroso e pieno di vita".

Attività come il Massaggio, il Jogging, il Camminare, gli esercizi e le pratiche orientali come lo Yoga, lo Stretching, il Qigong, il Taichi, la Meditazione e gli Esercizi di Respirazione possono rivelarsi ottimi alleati per mobilitare la circolazione dell'energia (e del sangue) in tutto il corpo promuovendone lo sviluppo equilibrato e la flessibiltà.


In Oriente circola il detto "Accrescere la vitalità tiene lontana la malattia".

17 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti